Questo sito è accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalità minori dell'interfaccia saranno visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C Perché facciamo questa scelta e cosa significa ...

Usabile.it

usabilità, accessibilità e interaction design per il web

Home > Archivio news > aprile 2004

aprile 2004:

26 aprile 2004

Nasce Malubo...

Segnaliamo che il prossimo mercoledì, 28 aprile, alle ore 10.30 verrà presentato all'ITIS Primo Levi di Torino un innovativo prodotto elettronico progettato, realizzato e testato interamente da alcuni allievi attualmente in classe quinta - indirizzo elettronico, che vi hanno lavorato nel corso di due anni scolastici.

Il prodotto, denominato Malubo, è stato concepito principalmente per persone affette da handicap di tipo fisico-coordinativo; svolge la funzione di joystick analogico/digitale e quella di mouse (grazie ad un apposito software). E' adattabile ad un'utenza vastissima. E' possibile tarare la sensibilità dello strumento, e quindi la velocità di spostamento del cursore, in base alle esigenze personali dell'utente ed interfacciare sensori di qualsiasi tipo, purché in grado di generare un segnale on/off. ¤

15 aprile 2004

Nuovo articolo e nuova recensione

Pubblichiamo oggi un articolo su come dare rilievo ai prodotti nei siti aziendali. Di recente abbiamo compiuto una piccola analisi su oltre un centinaio di siti medio-piccoli e ci siamo resi conto che lo stato dell'arte in merito alla pubblicazione online di informazioni sui propri prodotti è davvero deficitaria. L'articolo è una breve panoramica sui principali errori che abbiamo incontrato.

Contemporaneamente Emiliano Farinella, new entry fra i contributori di Usabile.it, ci parla della nuova edizione, riveduta e corretta, del libro di Sofia Postai " Siti che funzionano 2.0", uscita in queste settimane. Segnaliamo anche il sito del libro. ¤

14 aprile 2004

Dati oggettivi, secondo me...

Le tecniche di usabilità hanno spesso (o dovrebbero avere) a che fare con la raccolta di dati. Questo articolo (in inglese) ci riassume due classiche distinzioni che è bene avere sempre presente riguardo i dati: quella fra dati quantitativi e qualitativi, e quella fra dati soggettivi e oggettivi. Le due distinzioni non si sovrappongono (sono cioè indipendenti), come dovrebbe sapere chiunque si occupi di analisi dei dati. I dati qualitativi vanno trattati in maniera differente da quelli quantitativi, ma entrambi, se correttamente manipolati, possono essere utili nella stima di specifici aspetti dell'usabilità. Al webbit 2004 terrò due seminari (al momento non ancora in elenco: li segnalerò appena possibile), uno dei quali parlerà proprio di dati soggettivi e oggettivi (assieme ad altre distinzioni riguardo alle misurazioni che ritengo sia utile avere in mente) nelle analisi di accessibilità dei siti. Perché? Perché le linee guida Wcag 1.0 non entrano minimamente nello specifico delle metodologie di raccolta e analisi dei dati, ed è invece importante, se bisogna fare analisi attendibili dell'accessibilità dei siti (ad esempio, che so, per esporre bollini variopinti e poi bullarsene con gli amici...), utilizzare delle metriche coerenti e gestirle con le tecniche appropriate.
Diciamo che l'articolo che segnalo è una lettura propedeutica al mio seminario padovano. Buona lettura. ¤

7 aprile 2004

Riprendiamo le trasmissioni...

Riprendiamo le trasmissioni dopo il cambio di server, con una piccolissima novità, che i più attenti avranno già notato: nella home page e nelle pagine di archivio delle news abbiamo ora inserito una iconcina con il logo di usabile.it che dovrebbe comparire nella barra di indirizzo del vostro browser (se quest'ultimo la supporta) e che comparirà nei vostri preferiti, qualora abbiate avuto la buona idea di aggiungere usabile.it ai vostri preferiti, appunto.

Questa iconcina è chiamata favicon.ico, e vi consigliamo un articolo per capire come realizzarla . A che serve? Diciamo che ultimamente viene usata come elemento di caratterizzazione dell'identità del sito, e come tale noi la utilizziamo. Altri usi (ad esempio contare quante volte viene inserito il sito fra i preferiti) ci sembrano meno affidabili, come tutti i metodi basati unicamente sull'analisi dei file di log. Questo articolo spiega più dettagliatamente perché i file di log sono problematici per analizzare le prestazioni di un sito e non consentono di capire esattamente il numero dei propri visitatori, anche se consentono comunque di trarre indicazioni utili. L'articolo riporta in calce alcuni link di approfondimento, il tutto purtroppo in inglese.

Vi informiamo che giovedì 8 aprile saremo presenti ad un altro convegno, questa volta a Lugano. I nuovi articoli di usabile.it sono per il momento ancora fermi in officina, e vedranno la luce oramai dopo Pasqua. Nel frattempo vi segnaliamo un interessante articolo del dr. Antonio De Vanna del Cnipa sulla nascente normativa in materia di accessibilità. Indispensabile per capire su quali principi si baseranno le valutazioni di accessibilità una volta che i regolamenti ed i decreti saranno ultimati. ¤

torna suTorna su

In breve:

E' possibile accedere all'archivio delle news, da cui sfogliare mese per mese le notizie comparse in prima pagina.

Servizi e consulenza:

Articoli di base:

Personalizza:

Pubblicità scelta:

Metafora AD Network

Torna in cima alla pagina o vai al contenuto.